Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

XV Rapporto sulla Qualità dell’ambiente urbano

Il Rapporto Snpa aggiorna una ricca serie di indicatori di qualità ambientale per 124 città italiane e per le 14 Città metropolitane.

(11/09/20) 

Qualità dell´ambiente urbanoÈ disponibile il XV Rapporto Snpa “Qualità dell’ambiente urbano” (edizione 2019).  

Il Rapporto si è consolidato negli anni come riferimento nazionale per cittadini e amministratori grazie ai numerosi dati presentati e valutazioni relative ai più importanti temi ambientali delle città contemporanee. L’edizione 2019 aggiorna una ricca serie di indicatori di qualità ambientale per 124 città tra le più popolose in Italia e per le 14 Città metropolitane.

Il Rapporto integra tematiche di grande rilievo ambientale con dati sui rifiuti urbani, la qualità dell’aria, i consumi idrici, la qualità dei corpi idrici fluviali e lacustri. I numerosi temi trattati (alcuni anche alla scala metropolitana) rappresentano tutti aspetti fondamentali della qualità della vita nelle aree urbane: fattori sociali ed economici, suolo e territorio, infrastrutture verdi, acqua, inquinamento dell’aria e cambiamenti climatici, attività industriali, trasporti e mobilità, esposizione all’inquinamento acustico ed elettromagnetico, azioni e strumenti per la sostenibilità locale.

Rispetto alle passate edizioni, si è lavorato per integrare gli indicatori specifici nell’ambito delle più ampie macrotematiche di interesse per la resilienza urbana: ambiente e salute, cambiamenti climatici, dissesto idrogeologico e città circolari. Tre di queste macrotematiche sono poi oggetto di approfondimento del Focus che come ogni anno accompagna il Rapporto con i qualificati contributi tecnici di esperti delle Agenzie ambientali regionali, del mondo accademico e della società civile, quest´anno dedicato a "Cambiamenti climatici, ambiente e salute, città circolari".

 

Vai al Rapporto "Qualità dell´ambiente urbano"

Vai al Focus "Cambiamenti climatici, ambiente e salute, città circolari"



Versione stampabileVersione stampabile