Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Genotossicitą del PM2,5 campionato nei nodi della rete di Arpae

On line i risultati dei test di mutagenesi eseguiti sul particolato atmosferico urbano relativi al triennio 2016-2018

(04/12/19) 

Il monitoraggio della mutagenicità del PM2.5 raccolto nei nodi della rete regionale è proseguito anche negli ultimi tre anni in cui, dopo la chiusura del Laboratorio tematico mutagenesi ambientale a Parma, i test sono stati eseguiti dal laboratorio di Geno-tossicologia umana, microbica e vegetale del Dipartimento di Scienze chimiche, della vita e della sostenibilità ambientale dell’Università degli studi di Parma.

L’accordo fra Università di Parma e Arpae si è inserito nell’ambito di un accordo quadro, più ampio ed esteso nel tempo, scaturito da una lunga collaborazione fra le due realtà.

I risultati dei test di genotossicità eseguiti sul PM2.5 raccolto con continuità negli anni e sull’intero territorio regionale, hanno contribuito alla valutazione dell’efficacia delle azioni nazionali, e locali, tese al risanamento dell’aria in ambiente urbano e alla caratterizzazione del pericolo per la popolazione urbana cronicamente esposta.

È qui disponibile il rapporto 2016 – 2018 riguardante i risultati delle analisi sui campioni di PM2,5 prelevati nelle centraline di qualità dell’aria di fondo urbano parco di Piacenza, Parma, Bologna, Ferrara e Rimini.

 

Vai alla relazione 2016 – 2018

 

Il report in sintesi

Anche in questo triennio, i test di di mutagenesi effettuati nella nostra regione hanno evidenziato la presenza di sostanze mutagene associate al particolato atmosferico, con un tipico andamento stagionale, caratterizzato dall’aumento della mutagenicità nei periodi più freddi.

La concentrazione del particolato campionato e delle sostanze chimiche, ad esso associate, analizzate: idrocarburi policiclici aromatici e loro derivati, non spiegano interamente la capacità mutagena e genotossica delle polveri. 



Per saperne di più

La mutagenesi è la disciplina che studia i meccanismi molecolari e biochimici di insorgenza di mutazioni spontanee a livello del DNA o prodotte da agenti chimici o fisici esterni all´organismo esaminato e le conseguenze da esse derivanti.

L´attività di Arpae sulla mutagenesi

 

 



Versione stampabileVersione stampabile