Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Da martedì 1 ottobre tornano le misure antismog

Limiti alla circolazione e stop agli impianti a biomassa a 1 e 2 stelle

(27/09/19) 

Partono il 1 ottobre le misure antismog previste dal Piano Aria Regionale 2020 in 30 Comuni dell’Emilia-Romagna e resteranno in vigore fino al 31 marzo 2020.

Limiti alla circolazione nei 30 Comuni PAIR. Per quel che riguarda la circolazione dei veicoli più inquinanti, resteranno fermi i diesel fino all’euro 3, benzina fino all’euro 1 e ai ciclomotori pre-euro. I limiti, in via ordinaria, valgono dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle 18,30, e nelle domeniche ecologiche (che saranno almeno 10 nell’arco di 6 mesi). Vai al dettaglio

Il Bollettino Liberiamolaria e le misure emergenziali nei 30 Comuni PAIR. In caso di sforamento della soglia di legge per il PM10 è prevista l´attivazione di misure emergenziali. Il Bollettino Liberiamolaria emesso da Arpae il lunedì e il giovedì entro le ore 11,00 indica se devono essere attivate le misure emergenziali (bollino rosso) a partire dal giorno successivo. Nel caso in cui il giorno di controllo cada in una festività, il bollettino viene emesso il primo giorno lavorativo successivo. I livelli di allerta corrispondono a una serie di misure che restano in vigore fino al giorno di controllo successivo compreso e vengono attivate in tutti i comuni PAIR della provincia nella quale si sono verificati i superamenti. Le misure emergenziali si attivano quando si verificano entrambe le condizioni che seguono:

  • viene superato il limite di PM10 nei 3 giorni precedenti a quello di controllo; il superamento della soglia (50 µg/m3) viene calcolato considerando il valore peggiore registrato tra le stazioni di un territorio provinciale
  • le previsioni per il giorno di controllo e per quello successivo confermano il superamento della soglia di legge per il PM10. La previsione è basata sulla valutazione degli operatori Arpae, che si avvalgono di diversi strumenti modellistici e previsionali.

Le misure sono revocate automaticamente, dal giorno successivo all´emissione del Bollettino, se nel giorno di controllo non si verificano le due condizioni necessarie all´attivazione dell´allerta.

Regole per l´utilizzo di biomasse legnose ad uso domestico. In tutto il territorio regionale al di sotto dei 300 m di altitudine, dal 1 ottobre 2019 al 31 marzo 2020sono inoltre previste regole per l´utilizzo di caminetti e stufe a biomassa legnosa: non si possono utilizzare caminetti aperti e impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico  di classe inferiore a 3 stelle, se in casa è presente un sistema alternativo di riscaldamento. Vai al dettaglio

Incentivi per la sostituzione dei veicoli più inquinanti. Continua la possibilità di richiedere gli ecobonus per la sostituzione dei veicoli più inquinanti: c’è tempo fino al 30 settembre per le domande dei privati; fino al 15 ottobre per quelle delle imprese. Il 31 dicembre scade il termine per beneficiare del bollo auto gratis.



Versione stampabileVersione stampabile