Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Acqua / Argomenti / Acque superficiali /

Principali riferimenti normativi

La Direttiva Quadro 2000/60/CE è stata recepita in Italia con l’emanazione del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante “Norme in materia ambientale”.
Al D.Lgs. 152/2006 sono seguiti i principali relativi decreti attuativi per le acque superficiali:

  • Decreto Tipizzazione D.M. 131/2008 - Regolamento recante “i criteri tecnici per la caratterizzazione dei corpi idrici (tipizzazione, individuazione corpi idrici, analisi delle pressioni)”;
  • Decreto Monitoraggio D.M. 56/2009 - Regolamento recante “i criteri tecnici per il monitoraggio dei corpi idrici e l´identificazione delle condizioni di riferimento per la modifica delle norme tecniche del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante Norme in materia ambientale, predisposto ai sensi dell´articolo 75, comma 3, del decreto legislativo medesimo";
  • Decreto Classificazione D.M 260/2010 - Regolamento recante “i criteri tecnici per la classificazione dello stato dei corpi idrici superficiali, per la modifica delle norme tecniche del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale, predisposto ai sensi dell´articolo 75, comma 3, del decreto legislativo medesimo".