Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Amministrazione trasparente / Anticorruzione /

Anticorruzione

Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
Il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza è stato individuato nel Responsabile dell´Area Affari Istituzionali, Legali e Diritto ambientale dell´Agenzia, Avv. Giovanni Fantini.

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e la trasparenza 2018-2020 adottato con Delibera n. 4 del 31/01/2018 del Direttore generale, su proposta del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza. In vigore dal 31 gennaio 2018.

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e la trasparenza 2017-2019 adottato con Delibera n. 7 del 31/01/2017 del Direttore generale, su proposta del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza. In vigore dal 31 gennaio 2017.

Piano triennale per la prevenzione della corruzione 2016-2018 adottato con Delibera n. 5 del 29/01/2016 del Direttore generale, su proposta del Responsabile della prevenzione della corruzione. In vigore dal 29 gennaio 2016.

Piano triennale per la prevenzione della corruzione 2015-2017 adottato con Delibera n. 5 del 30/01/2015 del Direttore generale, su proposta del Responsabile della prevenzione della corruzione. In vigore dal 31 gennaio 2015.

Piano triennale per la prevenzione della corruzione 2014-2016 adottato con Delibera n. 97 del 20/12/2013 del Direttore generale. In vigore dal 31 gennaio 2014.

 

Relazione Responsabile anticorruzione

Anno 2017 (pubblicata il 31/01/2018 - Per la completa visualizzazione del testo, cliccare due volte sulla cella interessata)

Anno 2016 (pubblicata il 16/01/2017 - Per la completa visualizzazione del testo, cliccare due volte sulla cella interessata)

Anno 2015 (pubblicata il 15/01/2016 - Per la completa visualizzazione del testo, cliccare due volte sulla cella interessata)

Anno 2014 (pubblicata il 24/12/2014 - Per la completa visualizzazione del testo, cliccare due volte sulla cella interessata)

 

Le informazioni di cui all´Art. 1, c. 3, della L. n. 190/2012 (atti di adeguamento a provvedimenti dell´Autorità nazionale anticorruzione) e all´art. 18, c. 5, d.lgs. n. 39/2013 (atti di accertamento delle violazioni delle disposizioni  di cui al d.lgs. n. 39/2013) non sono pubblicati in quanto non si sono verificati casi previsti dalla norma.

 

Per comunicazioni
anticorruzione@arpa.emr.it