Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Idro-Meteo-Clima / Argomenti / Telerilevamento / iColt /

iCOLT2018 risultati telerilevamento e modellistica

SIM_LabT, Uk-Dmc2, Deimos-1, agricoltura, telerilevamento, previsioni stagionali, bilancio idrico, Criteria, previsioni irrigazione

CLASSIFICAZIONE PRECOCE DELLE COLTURE DI PIANURA
---

Per maggiori dettagli consultare la relazione telerilevamentoprevisioni irrigue stagionali.
---
La campagna iColt2018 si è conclusa correttamente ad aprile ed ha prodotto la mappa precoce delle colture agrarie di pianura utilizzando immagini da satellite acquisite nelle seguenti finestre:
  • 01/11/2017
  • 08/03/2017 ed altre acquisizioni tra l’ultima decade di gennaio e metà febbraio
  • 02/04/2018
L´annata è stata caratterizzata da frequente copertura nuvolosa ed abbondanti piogge che hanno determinato difficoltà di acquisizione e ritardi fenologici nello sviluppo dei cereali autunno vernini.
La maschera dell’area agricola è stata aggiornata in base al consumo di suolo 2018 elaborato delle rete nazionale Snpa.
La classificazione riporta anche due classi miste a prevalenza di grano tardivo, colture da seme ed estive precoci (EAgp ed EEep).
Le colture sono così distribuite:
  • Erbacee estive: 293793 ha
  • Erbacee autunno vernine: 231519 ha
  • Medica e prati: 159334 ha
  • Frutteti e vigneti: 73512 ha (derivati da colture prevalenti Agrea 2017)

Rispetto alla campagna 2017 si riportano le seguenti caratteristiche (le quote al 100% sono distribuite sulle altre classi o persa durante le semplificazioni per riportare l’unità minima ad 1 ha):
  • Le colture estive sono rimaste costanti sul 39% del territorio, mentre il 46% è stato convertito ad autunno vernine ed un 10% a medica
  • Le colture autunno vernine sono rimaste constanti sul 21% del territorio, mentre il 68% è stato convertito ad estive ed un 5% a medica. La quota rimanente ricade sulle altre classi arboree
  • Medica e prati sono rimasti constati sul 65% del territorio, mentre il 9% è stato convertito ad estive ed un 16% a colture autunno vernine.

A. Spisni, L.D. Sapia, G. Villani, W. Pratizzoli, V. Pavan, F. Tomei

Anno riferimento: 2018

Numero pagine: 1
Anno pubblicazione: 2018



Materia: Siccità e desertificazione

Nodi: Struttura Idro-Meteo-Clima

Tipologia: Tecnico/istituzionali